Offerte certificazione energetica e pratiche enea
Chi siamo
APE, Pratiche ENEA Ecobonus e Ristrutturazione edi
Documentazione e Sanzioni APE Piemonte
Guida Analisi energetica
Guida prezzi certificazione energetica
Guida IVA agevolata
GUIDA COMPILAZIONE PRATICA ENEA INFISSI 2018
Schede tecniche,Legislazione,Analisi risparmio ene

      
enlightenedSERVIZI 2019enlightened
     
 


1) CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ape)

      comprensiva di
 

                           SOPRALLUOGO

                            REGISTRAZIONE A CATASTO (SIPEE)

                                     Tempistica media di consegna; 3 giorni lavorativi

 

 

2) PRATICHE DETRAZIONE FISCALE :

                      Bonus per riqualificazione Energetica
                      Ristrutturazione
                      RisparmioEnergetico
                      Bonus Infissi 
                      Bonus Scuri, tende, persiane e zanzariere 


3) ANALISI ENERGETICA 
     Per edifici residenziali
 

4) PLANIMETRIA & VISURA  CATASTALE

                            Disponibile sia in versione cartacea che digitale


     Per maggiori informazioni sui servizi offerti
 

---------------------------------------------------------------------------------------------

1) APE Comprensivo di :
 

  • SOPRALLUOGO
  • REGISTRAZIONE A CATASTO (SIPEE)
  • Tempi medi di disbrigo pratica: 3 giorni lavorativi.


 Calcolo del fabbisogno di energia termica dell'edificio per la climatizzazione estiva e invernale UNI/TS 11300/1.


Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per climatizzazione invernale,  ACS, ventilazione e l'illuminazione UNI/TS 11300/2.

Determinazione fabbisogno di energia primaria e  rendimenti climatizzazione estiva UNI/TS 11300/3;

Calcolo Utilizzo energie rinnovabili e di altri metodi di generazione per riscaldamento e acqua calda sanitaria UNI/TS 11300 /4

Calcolo  Requisiti energetici per  illuminazione UNI EN 15193 -
      
                                                                    

 =======                                                                                                           ======

 

  2)    PRATICHE DETRAZIONE FISCALE 

Bonus casa 2019 nella Legge di Bilancio tutto resta confermato e invariato come nel  2018 ...(anche se ancora soggetto a possibili cambiamenti, per sicurezza controllate sul seguente link)
link agenzia entrate 
Qui potrete verificare se le voci di un bonus modulare in funzione del miglioramento ottenuto sono diventate vere.


Quadro sintetico delle opportunità fiscali previste dagli Ecobonus


Riassumendo da svariati articoli tecnici presumo che  :

Bonus ristrutturazioni 2019: lavori in casa sempre al 50%
Bonus mobili 2019: confermato
Bonus verde 2019: proroga anche per i lavori in giardino
Ecobonus 2019: invariato ma senza microcogeneratori
Confermata ancora per un anno la detrazione per le schermature solari, come pure quella per l’acquisto delle caldaie a pellett

Ricordo che:

Le opere di riqualificazione energetica degli edifici hanno come obiettivo quello di ridurre il consumo di energia da fonte fossile e di contrarre i costi legati al loro approvvigionamento. Esse pertanto, generando un risparmio, sono delle forme di investimento che, a seconda dei casi, possono essere più o meno remunerative. La loro redditività varia anche in funzione delle agevolazioni che gli enti pubblici, a partire dallo stato fino a livello locale, mettono a disposizione. Ovviamente, maggiore è l'incentivo che va a beneficio del finanziatore dell'opera, più elevata sarà la redditività dell'investimento per l'esecuzione dell'opera stessa.


Fino alla pubblicazione delle nuove guide ufficiali dell'ENEA e dell'Agenzia delle Entrate lascio qui sotto l'articolo scritto per l'anno scorso
 

Tabella interventi incentivabili 2018


 
Le principali novità riguardano la riduzione dell’aliquota di detrazione al 50% per:

interventi relativi alla sostituzione di finestre comprensive d’infissi, schermature solari, caldaie a biomassa,caldaie a condensazione, che continuano ad essere ammesse purché abbiano un’efficienza media stagionale almeno pari a quella necessaria per appartenere alla classe A di prodotto prevista dal regolamento (UE) n.811/2013. Le caldaie a condensazione possono, tuttavia, accedere alle detrazioni del 65% se oltre ad essere in classe A sono dotate di sistemi di termoregolazione evoluti appartenenti alle classi V, VI o VIII della comunicazione della Commissione 2014/C 207/02.

 
Resta confermata al 65% l’aliquota per:
  • interventi di coibentazione dell’involucro opaco,
  • pompe di calore,
  • sistemi di building automation,
  • collettori solari per produzione di acqua calda,
  • scaldacqua a pompa di calore,
  • generatori ibridi, cioè costituiti da una pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro,
  • generatori d’aria a condensazione.
  • Sono ammessi con la stessa aliquota del 65%, anche i micro-cogeneratori, per una detrazione massima consentita di 100.000 euro.
 
Restano infine confermate al 70% e al 75% le aliquote di detrazione per: gli interventi di tipo condominiale,
 
per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 con il limite di spesa di 40.000 euro moltiplicato per il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio. Qualora gli stessi interventi siano realizzati in edifici appartenenti alle zone sismiche 1, 2 o 3 e siano finalizzati anche alla riduzione del rischio sismico determinando il passaggio a una classe di rischio inferiore, è prevista una detrazione dell’80%. Con la riduzione di 2 o più classi di rischio sismico la detrazione prevista passa all’85%. Il limite massimo di spesa consentito, in questo caso passa a 136.000 euro, moltiplicato per il numero di unità immobiliari che compongono l’edificio.
E’ attesa a breve la pubblicazione di uno o più decreti da parte del Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con altri ministeri che devono precisare gli aspetti tecnici, procedurali e di controllo. A seguito di ciò la nostra Task-force sarà nelle condizioni di poter aggiornare il sito per la trasmissioni dei dati, i vademecum  dei singoli interventi e tutto il materiale tecnico-informativo.
 
La documentazione per fruire delle detrazioni va inviata per via telematica all'ENEA, che svolge anche un ruolo di assistenza tecnica agli utenti.
Per maggiori informazioni è possibile contattare Linea Amica:
Tel. 06 828 88 725   web www.lineaamica.gov.it  Skype lineaamicapa


Bonus ristrutturazioni 18: lista tutti INTERVENTI
-------------------------------------------------------------


3 ANALISI ENERGETICA
 
Con l’analisi energetica per gli edifici residenziali, scoprirai le cause dell’elevato consumo energetico e come fare a risolverle riducendo la spesa per il riscaldamento e il raffrescamento in modo significativo

Comprensiva di:
  • Simulazione dinamica per determinare i consumi nelle diverse ipotesi di riqualificazione individuando quelli con il miglior rapporto costi benefici
  • Consulenza su materiali e  tecnologie. L’analisi è adattabile a qualsiasi tipo di Budget
  • Misure sull’involucro: caratteristiche delle pareti, dei solai e degli infissi.
  • Misure sull’impianto: caratteristiche degli impianti di riscaldamento, raffrescamento, ventilazione e produzione di acqua calda sanitaria
  • Misure climatiche : misura delle temperature e dell'umidità dell'ambiente esterno.
  • Comprensivo di APE – Attestato di Prestazione Energetica (del valore di120 euro + IVA) e documentazione propedeutica per le pratiche ecobonus (65%)
PER MAGGIORI INFORMAZIONI VEDASI PAGINA GUIDA ANALISI ENERGETICA
 

                      

La Pratica di Detrazione Fiscale Ecobonus 65 %,    può essere molto semplice , come nel caso di sostituzione degli infissi o estremamente complessa come nel caso di una ristrutturazione globale dell'edificio.
 
I prezzi variano da euro 50 + iva per gli infissi a un valore medio di euro 300 +iva (comprensivo di pratica APE) per le pratiche di ristrutturazione.

vedasi sotto, a destra tabella con tutti gli incentivi 2018



















                                                                         



























































































































































































                                                                         
 
 
Site Map